Edito da Skira, curato da Renata Wirz e Federico Sardella, con testi di Bruno Corà e Marco Meneguzzo, nel 2012 viene pubblicato il Catalogo Ragionato delle opere su tela di Enrico Castellani, che comprende 1103 opere realizzate fra il 1955 ed il 2005.

Per l’acquisto del volume rivolgersi direttamente alla Fondazione Enrico Castellani inviando un messaggio di posta elettronica a info@archivioenricocastellani.it oppure contattare la casa editrice, consultando il sito www.skira.net o inoltrando una richiesta all’indirizzo di posta elettronica staff@skira.net.

Enrico Castellani. Catalogo Ragionato
edizione bilingue (italiano-inglese)
2 tomi, 24×28 cm, 652 pagine
178 illustrazioni colori e 1121 illustrazioni in B&N
cartonato, con cofanetto
ISBN 978-88-572-1168-8

Il Catalogo Ragionato di Enrico Castellani è la maggiore monografia dedicata al lavoro dell’artista sino ad ora realizzata. Articolato in due tomi e curato in ogni sua parte da Renata Wirz e Federico Sardella, si propone di offrire un resoconto inedito sui primi cinquanta anni di lavoro di uno dei massimi protagonisti della vicenda artistica mondiale del dopoguerra.

Il primo volume si configura come un’ampia e completa monografia che comprende oltre centocinquanta immagini a colori di opere realizzate da Enrico Castellani a partire dal 1958 sino al 2012, molte delle quali pubblicate in questa occasione per la prima volta. Le pitture iniziali, la sua prima superficie a rilievo ed alcune delle successive, i dittici, i trittici, i baldacchini e gli angolari, le opere atipiche, gli ambienti e le installazioni: una selezione di immagini che permetteranno di accedere all’universo creativo dell’artista la cui coerenza libera da mode è, da sempre, animatrice di un proocedere tanto attuale quanto fuori dal tempo. Introdotto da un lungo saggio di Bruno Corà – che analizza la totalità del percorso creativo di Enrico Castellani senza rinunciare a svelare alcuni degli aspetti più intimi e seducenti che lo caratterizzano – e da uno scritto di Marco Meneguzzo – che tende a fare il punto sul perché il suo lavoro sia fondamentale e competitivo a livello internazionale – il primo volume contiene anche i principali scritti redatti dall’artista ed una selezione di scatti raccolti per l’occasione che costituiscono una sorta di insolita, inedita biografia per immagini.

Il secondo volume, ordinato cronologicamente, costituisce il Catalogo Ragionato delle opere e ripercorre i primi cinque decenni di lavoro di Enrico Castellani che, coinvolto in prima persona in questa fondamentale ricognizione, ha preso in esame tutti i documenti e le immagini pubblicati.
Complessivamente, il Catalogo Ragionato comprende 1103 opere realizzate tra il 1955 e il 2005, organizzate sulla base di un’accurata selezione ed accompagnate da puntuali schede che offrono un’aggiornata analisi bibliografica ed espositiva.

La Fondazione Enrico Castellani sta raccogliendo i materiali per dare alle stampe il Catalogo Ragionato delle opere su carta e quello dell’opera grafica e dei multipli.